Un po’ di fortuna ci aiuta contro il Frankfurt

16/09/2013 Bundesliga |  Autore: Carlo Ghio

frankfurt

Dopo il terribile harakiri in casa dell’Union Berlin (di cui non vi abbiamo parlato, mea culpa), il St.Pauli torna prontamente alla vittoria davanti al proprio pubblico, nel solito Millerntor gremito, contro un avversario di tutto rispetto, quale è l’FSV Frankfurt. E se ci limitassimo a guardare la tabella lo farebbe anche in modo convincente con un 2:1 che, non fosse stato per un’autorete nella ripresa, sarebbe potuto anche essere 2:0. Il risultato in realtà è abbastanza bugiardo perché gli ospiti avrebbero sicuramente meritato di più. Ma  a volte un po’ di fortuna di certo non guasta e ci gustiamo questi 3 punti che lanciano il St.Pauli addirittura a ridosso della zona promozione, a tre lunghezze dalle due capoliste Union Berlin e Greuther Fürth! Finché si vince nulla da recriminare! 🙂

FC St. Pauli
Tschauner – Schindler (77. Kalla), Gonther, Halstenberg – Buchtmann, Boll, Rzatkowski, Thy (77. Maier), Bartels (85. Kringe) – Verhoek
Trainer: Michael Frontzeck

FSV Frankfurt
Klandt – Huber, Schlickem Oumari, Teixeira – Konrad, Kauko (64. Rukavytsya), Görlitz (64. Pagenburg), Epstein (64. Yelen) – Kapllani, Leckie
Trainer: Benno Möhlmann

Reti: 1:0 Verhoek (3.), 2:0 Rzatkowski (58.), 2:1 Halstenberg (autorete, 63.)
Ammoniti: Tschauner, Rzatkowski
Espulsi: Teixeira (89.), somma di ammonizioni
Spettatori: 27.863
Arbitro: Dr. Robert Kampka (Mainz)

Genovese, sponda blucerchiata, è uno dei 3 fondatori del St. Pauli Club Zena nonché l'amministratore di questo sito.