Il St.Pauli chiude in bellezza

20/05/2013 Bundesliga |  Autore: Carlo Ghio

Kaiserslautern - St.Pauli 1:2

 

E anche questa stagione di Zweite Liga è ufficialmente finita, con una bella vittoria!

Il St.Pauli, dopo la sonante vittoria interna contro il Braunschweig che ci ha regalato la matematica salvezza, si è preso anche il lusso e la soddisfazione di sbancare il temibile campo del Kaiserslautern, il mitico Fritz Walter Stadion, anche approfittando del fatto che i padroni di casa erano ormai matematicamente certi di andare allo spareggio promozione con l’Hoffenheim. Partita senza storia e già chiusa dopo poco più di mezz’ora di gioco grazie alle reti di Daube (15′) e del solito Ginczek (33′). Solo nella ripresa è arrivato l’unico gol dei padroni di casa con Hoffer.

Chiudiamo quindi la stagione al decimo posto, praticamente metà classifica, con sei punti di vantaggio sulla Dynamo Dresden che andrà allo spareggio col VfL Osnabrück per non scendere in 3.Liga. Una stagione di alti (pochi) e bassi (molti), caratterizzata da un gioco raramente brillante e con forse la sola nota positiva di Daniel Ginczek, autore di ben 18 reti a soli 22 anni e vice capocannoniere del campionato. Speriamo di ripartire da qui per la prossima stagione, confidando che ci possa dare maggiori soddisfazioni. 

1. FC Kaiserslautern
Sippel – Dick (C), Simunek, Abel (48. Zellner), Bugera – Orban, Köhler, Fortounis (70. Derstroff), Baumjohann, Weiser (55. Hoffer) – Idrissou
Trainer: Franco Foda

FC St. Pauli
Himmelmann – Schindler, Kalla, Avevor, Schachten – Kringe (88. Gonther), Daube, Thy (72. Gyau), Ebbers (C), Bartels (72. Buchtmann) – Ginczek
Trainer: Michael Frontzeck

Arbitro: Robert Hartmann (Wangen)
Reti: 0:1 Daube (15.), 0:2 Ginczek (33.), 1:2 Hoffer (71.)
Ammoniti: Daube
Spettatori: 46.460

Genovese, sponda blucerchiata, è uno dei 3 fondatori del St. Pauli Club Zena nonché l'amministratore di questo sito.