Altro pareggio e classifica pericolante

15/12/2017 Bundesliga |  Autore: Sergio Sorce

C’eravamo lasciati con l’intento di fare 6 punti negli ultimi due impegni casalinghi prima della sosta e invece continua il trend poco felice tra le mura del Millerntor. Stavolta i pirati impattano 2-2 contro il Duisburg.
Il primo tempo offre uno spettacolo di gran lunga inferiore al fascino della coreografia preparata dal popolo del Jolly Roger. Si parte con un calcio d’angolo tagliato di Engin per la testa di Bomheuer che scuote il palo alla sinistra di Himmelmann.
E’ la prova generale al gol che arriva dopo mezz’ora di noia cosmica. Ancora una volta ci facciamo beffare su palla inattiva quando Bouhaddouz spintona vistosamente Fröde sotto gli occhi del signor Dietz. Rigore netto che al 32° Wolze trasforma davanti alla Sud: 0-1.
All’inizio del secondo tempo Allagui prende lo sky pass a centrocampo, semina il panico in slalom e si perde proprio sul più bello davanti a Flekken.
La pressione dei boys in brown aumenta. Flum scarica ad Allagui, l’attaccante allarga sulla destra per Zander che scodella un cross sul quale si fa trovare puntuale ancora Allagui per la torre. Il pallone termina a Blomeyer che maldestramente cerca di stopparlo ma finisce per consegnare a Sobota l’assist per il pareggio: al 57° è 1-1!
Le cose si mettono ancora meglio cinque minuti più tardi; Buballa al termine di una serpentina scarica al centro verso Flekken, sulla respinta si avventa Allagui che anticipa il portiere quanto basta per guadagnarsi il penalty. Dal dischetto Sobiech, glaciale come sempre, fa 2-1 al 63°!
Non c’è nemmeno il tempo di organizzarsi che il St. Pauli rimane in dieci per un rosso sventola a Bouhaddouz reo, su indicazione del quarto uomo, di una reazione verso Fröde.
Non riusciamo a gestire l’inferiorità numerica e arretriamo pericolosamente il baricentro fino all’azione che determina il pareggio. Sulla destra Souza triangola con Hajri, il terzino fa partire un fendente che attraversa tutta l’area. Wolze sul secondo palo non si fa pregare e puntuale mette in mezzo per Iljutcenko che a porta vuota deposita il 2-2.
La classifica è così corta che siamo scivolati a ridosso della zona play out. Lunedì alle 20.30 va in scena l’ultimo Monday Night della Zweite prima della sosta e speriamo che i pirati ci facciano trovare 3 punti sotto l’albero. Nel frattempo prepariamoci a stringerci attorno alla squadra di un altro calcio ancora possibile!

Il tabellino

St. Pauli – Duisburg 2-2

FC St. Pauli
Himmelmann – Zander, Sobiech, Avevor, Buballa – Nehrig, Flum – Allagui (Schneider 87°), Sahin (Kalla 76°), Sobota – Bouhaddouz
Allenatore: Markus Kauczinski

MSV Duisburg
Flekken – Hajri, Bomheuer, Nauber (Blomeyer 46°), Wolze – Oliveira Souza, Fröde, Schnellhardt, Engin – Tashchy (Onuegbu 78°), Iljutcenko (Albutat 86°)
Allenatore: Ilja Gruev

marcatori: 0-1 Wolze (rig. 32°), 1-1 Sobota (57°), 2-1 Sobiech (rig. 63°), 2-2 Iljutcenko (81°)
ammoniti: Bouhaddouz, Sahin, Allagui, Sobota – Nauber, Hajri, Bomheuer
espulsi: Bouhaddouz (68°)
arbitro: Christian Dietz (Monaco di Baviera)
stadio: Millerntor
spettatori: 29.546

Novarese, grande appassionato ed esperto di calcio, è il principale autore dei resoconti post-partita del St. Pauli su questo blog. Imperdibile il suo “pagellone” finale!