Sei punti nelle ultime 3 giornate

20/09/2017 Bundesliga  Nessun commento |  Autore: Carlo Ghio

janssen

Avevamo lasciato il nostro St.Pauli vincente all’ultimo secondo contro l’Heidenheim, poi, complici le meritate ferie, ci siamo un attimo distratti e in men che non si dica i nostri ragazzi hanno giocato ben 3 partite, con fortune alterne, che hanno comunque regalato 6 punti in totale, tutti conquistati fuori casa, che ci proiettano verso i quartieri alti della classifica di Zweite Liga, confermando il buon inizio di stagione per i boys in brown.

5. Spieltag: 1. FC Nürnberg – FC St. Pauli 0:1

St. Pauli corsaro (non potrebbe essere altrimenti!) sul difficilissimo campo di Norimberga contro i blasonati padroni di casa. Decide la rete di Waldemar Sobota al 63′, ma il “Club” della Franconia ha molto da recriminare, specialmente contro la malasorte (3 legni colpiti). Risultato piuttosto bugiardo e tre punti fortunati per i nostri colori, ma non ci possiamo di certo lamentare!

6. Spieltag: FC St. Pauli – FC Ingolstadt 0:4

Si torna al Millerntor carichi dopo la vittoria di Norimberga e viene a farci visita il ricco Ingolstadt che però naviga nelle parti basse della classifica. Partita-shock per i nostri ragazzi, che prendono ben 4 reti tutte nel primo tempo! Apre le danze Kittel al 6′, direttamente su calcio di punizione con Himmelmann immobile. Poi inizia lo show-horror della nostra difesa che prima libera Träsch al 33′ per lo 0:2 e si ripete quindi al 40′ lanciando Lezcano direttamente in rete. Conclude il poker ancora Kittel, in pieno recupero (48′), con un gran gol sulla sinistra da dentro l’area. Il secondo tempo è una pura formalità, il St. Pauli non è mai sceso sul campo.

7. Spieltag: Holstein Kiel – FC. St. Pauli 0:1

Ieri sera si è tornati a giocare, dopo diversi anni, l’accesissimo derby del nord tra il Kiel, neopromosso e sorpresa di questo inizio stagione che lo vede in testa alla classifica, e il nostro amato St. Pauli. Purtroppo, prima di parlare di sport, dobbiamo parlare di stupidità. Copiosi lanci di fumogeni da parte dei padroni di casa e invasione di campo da parte di un folto gruppo di “tifosi” rigorosamente incapucciati e vestiti di nero in direzione della curva ospiti. Uno di questi cretini è andato a strappare alcuni striscioni del St. Pauli: nel ritornare verso la sua curva è stato bloccato da alcuni giocatori del St. Pauli che hanno poi rimesso gli striscioni al loro posto e affidato il facinoroso alla polizia. Si registrano diversi arresti. Il Kiel è meritatamente salito in Zweite e sta facendo bene, alcuni (troppi) suoi tifosi restano dei cretini che andrebbero allontanati dagli stadi.

Parlando invece di calcio registriamo una nuova vittoria corsara dei nostri ragazzi, ancora una volta col minimo scarto di 1:0. A decidere la partita è la rete di Flum a un minuto dal riposo, con un gran destro sotto porta. Una buona partita per il St. Pauli che strappa così altri 3 punti e s’invola verso i quartieri alti della classifica, a pari punti proprio col Kiel che scende al secondo posto, in attesa delle altre partite che verranno giocate oggi. Secondo stop stagionale per i padroni di casa, fino a ora la vera sorpresa del campionato.

Genovese, sponda blucerchiata, è uno dei 3 fondatori del St. Pauli Club Zena nonché l’amministratore di questo sito.

Invia una risposta

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>