Un po’ di aggiornamenti

06/10/2015 Bundesliga |  Autore: Carlo Ghio

Meier

Ci eravamo lasciati al terzo posto in seguito all’ottima vittoria sul Duisburg, dopo di che impegni personali e lavorativi ci hanno impedito di aggiornare costantemente il blog come cerchiamo sempre di fare, mentre il nostro amato Sankt Pauli ha ovviamente continuato a giocare, con fortune alterne e una classifica che resta abbondantemente positiva. Prima di fare un rapido riassunto delle ultime partite che ci siamo “persi”, desidero fare i miei più calorosi auguri al nostro fantastico Sergio Sorce che nelle scorse settimane è convolato a nozze: congratulazioni vivissime! 🙂

Ma torniamo a parlare di St.Pauli. Il 20 settembre si è giocata la settima giornata di Zweite Liga che ci vedeva impegnati in trasferta sul campo dell’Eintracht Braunschweig, squadra di un certo livello, in uno dei posticipi domenicali. La partita si è conclusa a reti inviolate, inchiodata sullo 0:0, che ci ha permesso di mantenere il terzo posto solitario dietro a Bochum e Freiburg.

Sicuramente più interessante è stato il successivo turno infrasettimanale del 23 settembre dove abbiamo affrontato l’Heidenheim al Millerntor. La partita si è conclusa 1:0 per noi grazie al destro vincente di Meier al 34′, ben imbeccato dal solito Rzatkowski. Alla fine della giornata il St.Pauli agganciava al secondo posto il Freiburg a quota 17 e guadagnava anche 2 punti sulla capolista Bochum, fermata sull’1:1 a Bielefeld.

Nella nona giornata, giocata solo 3 giorni dopo, non andavamo oltre lo 0:0 in trasferta sul campo del Paderborn, il Freiburg vinceva e si lanciava in testa approfittando dello scivolone casalingo del Bochum che veniva quindi raggiunto dal St.Pauli al secondo posto a quota 18.

La doccia fredda purtroppo arrivava nella decima giornata, disputata il 3 ottobre, quando i nostri sono stati clamorosamente e pesantemente sconfitti in casa dal Sandhausen per 1:3. Partita mai in discussione in virtù del micidiale uno-due degli ospiti che dopo solo 7′ di gioco erano già sullo 0:2 grazie alle reti di Kosecki e Jovanović. Inutile la rete di Patrick Choi al 75′, visto che due minuti dopo Bouhaddouz si è procurato e ha realizzato un calcio di rigore che ha subito ristabilito le distanze. La classifica resta comunque buona, in virtù del pareggio del Freiburg e della roboante vittoria del Bochum sull’insidioso Greuther Fürth per 0:5. Siamo ancora al terzo posto, a 3 punti dalla coppia di testa ma dietro di noi la classifica è cortissima, con Braunschweig, Leipzig e Fürth tutte a un solo punto da noi.

Ora largo alle nazionali, la Zweite riprenderà, per noi, il 17 ottobre quando saremo di scena in uno stadio mitico, lo Stadion An der Alten Försterei, in casa dell’Union Berlino, mentre il 18 si giocheranno le due sfide di testa Freiburg contro Fürth e Bochum contro Leipzig: spettacolo Zweite!