Auf wiedersehen Nordkurve

14/11/2014 FC St. Pauli |  Autore: Carlo Ghio

nordkurve

nordkurve

di Paolo Sgammini

Gli ultimi bicchieri di birra vuota della sera prima ancora svolazzavano qua e là… ma ancora per poco: la mattina dopo la partita di coppa contro il Dortmund è iniziato lo smantellamento della mitica curva nord del Millerntor.

Tuttavia c’è voluto un po’ prima che i lavori di costruzione siano stati visibili per tutti. In primo luogo, sono stati rimossi e imballati separatamente i seggiolini. Quindi sono stati tolti e arrotolati i cavi, poi sono stati tolti i teloni neri appesi dietro la tribuna. Questi lavori sono durati circa una settimana.

Successivamente è stata smontata la struttura di tubi d’acciaio, lasciando solo l’area superficiale. Attualmente si stanno smontando le scale di cemento. Non è rimasto niente degli stand e a breve arriveranno – come successo per i lavori nelle altre 3 tribune – i responsabili dello smaltimento bombe, per verificare se ci sono ancora bombe inesplose nel sottosuolo. Una volta dato l’ok, inizierà la costruzione della nuova curva Nord.

La vecchia costruzione troverà la sua nuova casa in qualche festival, forse anche molto vicino ad Amburgo. In ogni caso, la curva Nord è stata venduta a un’associazione organizzatrice di concerti, a che prezzo è stata acquistata non è stato rivelato dal club.

Negli ultimi anni il Millerntor è stato completamente rinnovato: prima è stata ricostruita la curva Sud (quella che ospita gli USP, Ultrà Sankt Pauli), quindi la tribuna centrale, successivamente la tribuna laterale (la storica gegengerade) e ora, con la costruzione della nuova curva Nord, il Millerntor avrà una capacità di poco superiore ai 30.000 posti. La durata dei lavori non è ancora nota, ma conoscendo la velocità dei tedeschi si confida nell’apertura della nuova curva già in primavera.

We love Sankt Pauli!