E salvezza fu!

13/05/2013 Bundesliga |  Autore: Carlo Ghio

MWCU6739605

Contro tutti i pronostici iper pessimisti che avevamo fatto (anche con un briciolo di scaramanzia che non fa mai male!), il St.Pauli trova la salvezza con una giornata di anticipo grazie ad un perentorio 5:1 in casa contro un Eintracht Braunschweig evidentemente già con la testa al prossimo campionato di Bundesliga ed ancora ubriaco dalla festa promozione. Una partita assolutamente senza storia con il St.Pauli in vantaggio già dopo 7 minuti con Ginczek che all’11. raddoppia mettendo già al sicuro il risultato. Ancora un “uno-due” micidiale nella ripresa: Bartels al 68. e Bruns al 70 portano il parziale sul 4:0. Ma non è finita perché a tre minuti dal termine arriva il sigillo di Ebbers e due minuti dopo il gol della bandiera per gli ospiti, siglato da Korte, ma nessuno probabilmente se ne è accorto, tanta era la felicità di aver chiuso, in anticipo, il conto con la zona retrocessione.

Grazie ragazzi, ora pensiamo all’anno prossimo, cercando di fare qualcosa di meglio, i tifosi del St.Pauli di sicuro se lo meritano!

FC St. Pauli
Tschauner -Funk, Thorandt, Kalla (86. Gonther), Schachten – Kringe, Bruns (C) – Thy (82. Buchtmann), Daube, Bartels – Ginczek (73. Ebbers)
Trainer: Michael Frontzeck

Eintracht Braunschweig
Davari – Kessel, Bicakcic, Dogan, Theuerkauf – Pfitzner, Kratz – Elabdellaoui, Boland (49. G.Korte) – Kruppke, Ademi
Trainer: Torsten Lieberknecht

Reti: 1:0 Ginczek (7.), 2:0 Ginczek (11.), 3:0 Bartels (68.), 4:0 Bruns (70.), 5:0 Ebbers (87.), 5:1 G. Korte (90.)
Ammoniti: Bruns, Thorandt, Kringe
Arbitro: Peter Gagelmann
Spettatori: 29.063

Genovese, sponda blucerchiata, è uno dei 3 fondatori del St. Pauli Club Zena nonché l’amministratore di questo sito.