I Leoni sono domati!

15/04/2013 Bundesliga |  Autore: Carlo Ghio

munchen

Finalmente una bella prova dei nostri ragazzi che davanti al meraviglioso pubblico del Millerntor portano a casa una vittoria tanto netta quanto fondamentale per il cammino verso la salvezza, diventato ormai l’obiettivo primario di questa sfortunata stagione. E l’avversario non era certo dei più facili, i “nuovi ricchi” del TSV 1860 München, ancora in lotta per la promozione in Bundesliga, seppure un po’ attardati. Ma questa volta le motivazioni dei boys in braun erano superiori e la spinta del dodicesimo uomo in campo, gli spalti gremiti del Millerntor, ha sicuramente dato il suo fondamentale contributo! Raggiunti Ingolstadt ed Aalen (era il minimo), la salvezza è comunque tutt’altro che acquisita, con solo 8 punti di vantaggio sulla Dynamo Dresden fermata sullo 0:0 a Berlino sponda Union. Ci sono ancora cinque partite da giocare e già venerdì prossimo ci sarà una sfida delicatissima, in casa del Bochum, che ha in questo momento un solo punto più della quota retrocessione.

FC St. Pauli
Tschauner – Kalla (C), Thorandt, Avevor, Schachten – Funk, Kringe (82. Gogia), Thy (90. Andrijanic), Daube (71. Boll), Bartels – Ginczek
Trainer: Michael Frontzeck

TSV 1860 München
Kiraly – Volz, Bülow, Vallori, Fathi – Stahl (40. Halfar), Tomasov (65. Wood), Bierofka (46. Wojtkowiak), Stoppelkamp – Lauth (C), Friend
Trainer: Alexander Schmidt

Reti: 1:0 Ginczek (34.), 2:0 Bartels (70.), 2:1 Friend (73.), 3:1 Bartels (74.)

Ammoniti: Schachten – Bülow, Kiraly

Arbitro: Christian Fischer

Spettatori: 28.892

Genovese, sponda blucerchiata, è uno dei 3 fondatori del St. Pauli Club Zena nonché l’amministratore di questo sito.