Continua il momento negativo

25/09/2012 Bundesliga |  Autore: Carlo Ghio

Dopo la vittoria sul Sandhausen il St.Pauli non è riuscito a ripetersi ed è tornato a casa, dopo due trasferte consecutive sugli importanti campi di Colonia e Francoforte, con un solo misero punticino. A questo punto la classifica langue e viene una certa tristezza vedere i nostri ragazzi così in basso. Davvero un inizio da dimenticare.

In quel di Colonia, contro i “caproni” retrocessi dalla Bundesliga, e desolatamente ultimi, il St.Pauli non è andato oltre il pareggio a reti inviolate, regalando così ai padroni di casa il secondo punto stagionale che li ha fatti salire al penultimo posto. E se consideriamo che le occasioni migliori le hanno avute proprio i padroni di casa c’è poco da consolarsi.

Ancora peggio è andata in quel di Francoforte, sponda FSV, ovvero la seconda squadra della capitale economica europea, che di certo non è un undici irresistibile, ma che ha iniziato molto bene questa stagione. Al gol iniziale di Roshi per i padroni di casa (7′) ha risposto Ginczek nella ripresa (58′), ma dopo solo quattro minuti è arrivata l’incornata vincente dell’albanese Edmond Kapllani che ha regalato la vittoria per 2:1 ai padroni di casa che s’involano al terzo posto.

Ora si torna a casa, contro il VfR Aalen neopromosso. Urge una vittoria, nient’altro.

Genovese, sponda blucerchiata, è uno dei 3 fondatori del St. Pauli Club Zena nonché l'amministratore di questo sito.